Il nostro approccio

Contenuti adatti ai destinatari

Chi mi leggerà? Cosa vuole sapere? Con quali sentimenti? Come posso aiutare le persone a trovare le informazioni di cui hanno bisogno in modo rapido e semplice? Queste sono le domande che ci facciamo quando scriviamo, e non siamo i soli a farcele.

Diceva Indro Montanelli: “Quando affronti un foglio bianco (che fa sempre, credi a me, paura a tutti), inizialo così: “caro Tonino”, e scrivi ciò che vuoi sotto forma di lettera a lui.  Funzionerà? Non lo so. So soltanto che io, quando mi metto a scrivere, lo faccio rivolgendomi a un Tonino per spiegargli le cose di cui lui sa poco, e che quindi gli debbo innanzitutto raccontare come le ho viste e capite: chiaramente e senza orpelli. Provaci anche tu”.

Tono di voce

Anche nello scritto esiste un tono di voce. Dipende dall’intento della comunicazione e dalla relazione che intendiamo proporre a chi ti legge. Vuoi spiegare? Insegnare? Esporre? Intrattenere? Raccontare? Il tuo obiettivo ti aiuta a capire come vuoi parlare.

Nel creare contenuti per i nostri clienti, adattiamo il tono di voce alle specificità del committente e al tipo di interlocutori a cui si rivolge.

In ogni caso, cerchiamo di semplificare, usando parole e frasi semplici.
Scriviamo per tutti quelli che possono avere interesse a leggerci.
Cerchiamo di creare fiducia parlando in modo umano e schietto, in modo incoraggiante, facendo esempi concreti. Aiutiamo le persone a trovare le informazioni di cui hanno bisogno guidandole attraverso il processo informativo. Ci assicuriamo che i contenuti funzionino, quindi se serve riscriviamo, raccogliamo feedback e continuiamo a perfezionare.

Parliamo col destinatario
Usiamo il discorso diretto ogni volta che possiamo. Se i contenuti si rivolgono a più utenti, per esempio pazienti e caregiver, ci rivolgiamo all’utente principale in modo diretto (tu/voi) e facciamo riferimento agli utenti secondari in terza persona.

Evitiamo le duplicazioni
Prima di pubblicare qualcosa, verifichiamo che il lavoro sia utile e che sullo stesso tema non siano già disponibili altri contenuti di qualità comparabile.

Vogliamo essere utili
Ogni contenuto dovrebbe essere specifico (non generico), informativo e chiaro. Cerchiamo di scrivere in modo semplice, ma nello stesso tempo evitiamo l’eccesso di parole e l’imprecisione propri del discorso colloquiale. Cerchiamo di essere credibili e autorevoli, senza essere pomposi o enfatici. Usiamo la lingua di tutti i giorni, verifichiamo che le parole che usiamo siano comuni (su questo a volte ci aiuta Google Trends).

  • Vuoi saperne di più? Scrivici!

Per imparare a scrivere meglio ci sono i nostri corsi di scrittura funzionale.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Accetto il trattamento dei dati personali.

  • Vuoi un parere sui tuoi contenuti scritti?

Mandaci un testo: gratis e senza nessun impegno da parte tua lo analizzeremo e ti daremo la nostra valutazione.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Invia il tuo testo da revisionare, puoi inviare un file di massimo 2MB di dimensioni (formati accettati: pdf, doc, docx, otf, rtf e txt).

Accetto il trattamento dei dati personali.

bisc_logo-rgb-07

© 2020 Biscione Associati s.r.l. - P. IVA 12432570153 - Note Legali - Privacy & Cookie Policy - Web by Cooldesign